Vogliamo un futuro? Limitiamo il riscaldamento globale!

Tundra e foreste boreali e tropicali: due ecosistemi che i nostri nipoti forse non potranno conoscere, perché le nostre attività e il riscaldamento globale li trasformeranno e li ridurranno in relitti. E tutte le specie che non saranno in grado di adattarsi a questi nuovi ambienti saranno destinate all'estinzione. 

Una simulazione del Potsdam Institute for Climate Impact Research ci mette in guardia: “Mantenere il riscaldamento al di sotto di 2°C o superare tale soglia non è come scegliere tra “tutto va bene” e “siamo condannati”. Anche se l’obiettivo non potesse essere mantenuto, limitare il riscaldamento, per esempio, a 2,5°C sarebbe preferibile in termini di impatto piuttosto che non fare nulla e rischiare di raggiungere invece i 4 o 5 C°”. L’obiettivo da raggiungere? Limitare il riscaldamento globale, per quanto possibile”. Leggete questo interessante articolo de La Stampa.