Vorremmo essere proprietari di una pianta da frutto, coltivarla BIO, vederla crescere e poi mangiarne i frutti, certamente genuini? Possiamo farlo anche se non abbiamo la vocazione dell'agricoltore.

O se non abbiamo un pezzo di terra da coltivare, o, ancora, non abbiamo il tempo e il pollice verde! E, inoltre, possiamo farlo sostenendo piccoli produttori bio. Utilizzando la piattaforma WEB Biorfarm, "azienda agricola diffusa e condivisa", infatti, diventiamo "coltivatori digitali": adottiamo un albero, possiamo seguirne la crescita e, quando dà i suoi frutti, decidere se andare a raccoglierli personalmente o farseli spedire a casa. Alcune aziende sono anche agriturismi, quindi andare a conoscere il proprio albero può diventare una proposta di turistimo sostenibile.

Biofarm